Seminario: Ingegneria Psichica

Home >

Sabato 9 e Domenica 10 Aprile 2022 ore 9/18

Borgo degli Aranci – San Giuliano Terme

Ingegneria Psichica

8 moduli di manifestazione della mente poetica

seminario con Selene Calloni Williams
Per info e prenotazione [email protected]
Un precorso unico di deprogrammazione e risveglio nel quale apprenderemo ad uscire dalla mappa mentale del reale per trasformare il bisogno di controllo nella capacità di amare.

La mente è una lama e questa lama si chiama morale. È attraverso il pensiero morale – che è un pensiero separatore – che la mente opera i propri tagli escludendo le infinite possibilità del reale e riducendo l’uomo a vittima di se stesso.

Il pensiero naturale è estetico, non etico.

L’etica rappresenta l’analisi, il ragionamento che l’uomo fa sulla propria morale. Attraverso l’etica l’uomo arriva a capire che la morale è uno strumento finalizzato al controllo, al potere, che ci separa dalla natura (la quale è una pura espressione estetica), pur tuttavia non è attraverso l’etica che l’uomo riesce a fare il salto dalla morale alla bellezza, perché l’etica, in quanto prodotto della mente razionale, non consente questo salto.

Molti nostri obiettivi richiedono una nuova mente, una più vasta visione e un più acuto metodo di pensiero. Io la chiamo mente poetica, Aurobindo la definiva “overmind”, “sovramente”, James Hillman la chiamava “il pensiero del cuore”, di fatto è una mente capace di concepire le leggi della bellezza e di leggere il grande libro degli eventi.

Le leggi della bellezza sono leggi di relazione, di armonia, di equilibrio, Mediante queste leggi puoi esprimere tutto il potere della tua creatività ed essere sempre fragile come un uomo ma tranquillo come un dio.

Se osservi gli eventi attraverso una mente poetica, che non giudica, che è capace di vedere che le cose non accadono perché hanno delle cause, bensì. perché hanno un fine, allora ti rendi conto che la missione della loro anima, viene prima di ogni altra cosa. Gli eventi on accadono perché hanno delle cause, ma perché hanno un fine.

L’evento può essere vissuto attraverso una mente poetica che pensa in comunione con il potere dell’amore e della fede, allora l’evento è uno spirito, un daimon a cui affidarsi.

Se scegli l’amore, l’evento risponde amandoti. Se scegli il potere, l’evento risponde asfaltandoti. Vivere una vita da vittime è una decisione. Se fai un lavoro che non ti piace, dopo un po’ che lo fai e continui a farlo, è una decisione. Se sei in una relazione personale deludente, dopo un po’ che ci sei e continui a restarci, è una decisione. Hai deciso di scegliere la paura e, per conseguenza, sei nel tentativo di esercitare un controllo e un potere attraverso la tua mente. Probabilmente, mentre sei al lavoro o sei nella relazione che ti opprime, avrai la mente che pensa in modo eccessivo, ossessivo, a come uscire da quella condizione e, forse, starai provando anche ad aiutarti con qualche teoria, metodo, sistema, terapia o formazione, magari hai chiesto un aiuto esterno, ma niente da fare, apparentemente non c’è alcuna via d’uscita.

La via d’uscita è dentro di te, è profonda e richiede di lasciare andare la paura.

Lavoreremo con i principi attivi di Vidarshana e Vipassana, la meditazione profonda che consente la chiara visione e l’intuizione, con i metodi della psicologia immaginale e con le pratiche dello yoga sciamanico, come i rituali di recupero dell’anima.

Sarà necessario portare con sé una “cappa magica”, sciarpa o scialle molto leggero, fogli da disegno grandi, formato A3, matite colorate.

 

  1. Primo modulo 9 aprile dalle 9 alle 10,30: Cosa è la mente poetica e come manifestarla
  2. Secondo modulo 9 aprile dalle 11, 00 alle 12,30: Impara a prendere decisioni con la mente poetica, senza provare né attrazione né repulsione
  3. Terzo modulo 9 aprile dalle 14 alle 15,30: Taglia l’ansia alla radice
  4. Quarto modulo 9 aprile dalle 16,00 alle 18.00: Prosperità, come vivere nell’abbondanza a 360 gradi
  5. Quinto modulo 10 aprile dalle 9 alle 10,30: Anima gemella: il compago gemellare, il lavoro gemellare, il cammino spirituale gemellare
  6. Sesto modulo 10 aprile dalle 11, 00 alle 12,30: Shnrin Yoku
  7. Settimo modulo 10 aprile dalle 14 alle 15,30: Il piacere e la consapevolezza
  8. Ottavo modulo 10 aprile dalle 16,00 alle 18.00: Più energia

Acquista i Biglietti degli Eventi di Mosaica e paga in 3 Rate con PayPal!

L’Arcangelo Raffaele

L’Arcangelo Gabriele

L’Arcangelo Michele

Angeli: Il Coro dei Cherubini

Seminario: Le Parole che Guariscono, le parole che ammalano

Seminario: il linguaggio degli organi nelle malattie

Presentazione gratuita del corso sulla Cabala

Esplora i Registri Akashici: Guida alla Saggezza Universale